LO YOGA CHE RENDE LIBERI

di Paola Cosolo Marangon

Lo yogi diviene capace di regolare il prāna solamente nel momento in cui tutte le nādī, che normalmente sono piene di impurità, vengono purificate”.

(Svātmārāma, Hathapradīpikā, (Di Marzo Domenico, a cura di, Libreria editrice Psiche 2011, Seconda lezione, n. 5, )

Continua a leggere LO YOGA CHE RENDE LIBERI

MULA BANDHA: PRESENZA DEL RESPIRO

di Annarita Manni

Fisiologia intrisa di metafisica: tutto è uno

Il Pranayama può essere praticato a diversi livelli. Questa pratica indiana antica e potente mi ricorda infatti le mastrioske russe: una bambola, che contiene un’altra bambola più piccola, che ne contiene un’altra ancora più piccola e così via, sino ad arrivare al cuore della matrioska, la più piccola (e la più preziosa). Ecco allora il primo strato del Pranayama: l’aspetto fisiologico. Il Pranayama è fortemente legato alla fisiologia del corpo: c’è un corpo fisico dove risiedono la vita e la mente.

Continua a leggere MULA BANDHA: PRESENZA DEL RESPIRO

La Percezione dei Chakra in Karana Kriya: dalla dualità all’unità

di Maria Gabaldo

Alla ricerca della consapevolezza con il Kriya Yoga

Dalla dualità del respiro al pensiero unitario superiore, fino a Tarka, la consapevolezza. La percezione dei chakra in Karana Kriya.

Continua a leggere La Percezione dei Chakra in Karana Kriya: dalla dualità all’unità

Un corpo senza padrone

di Lino Benvenuti

Educare la mente

Uno dei problemi di chi, principiante o no, si avvicina alla pratica yoga: la difficoltà di portare la mente su di un unico obiettivo prefissato.

Continua a leggere Un corpo senza padrone

I Kanda

di Marcello Monti

Una pratica di lunga vita

Come fare in modo che la pratica dello Yoga si trasformi in una profonda esperienza di consapevolezza, diventando così una vera e propria pratica di “lunga vita”.

Continua a leggere I Kanda

Ritrovare la natura sfolgorante del pensiero

di Ilenia Franceschini

Riscoprire la natura della mente col Kriya Yoga

Il nostro pensiero deve ritrovare la sua natura folgorante, per questo utilizziamo le potenzialità del Kriya Yoga.

Continua a leggere Ritrovare la natura sfolgorante del pensiero

Interagire con prana

di Giulia Bertani

Manas shaktimat prana

“Manas Shaktimat prâna”, la mente conduce e potenzia il prâna.

Per noi occidentali, prâna è una bellissima parola, ci piace tantissimo e ne parliamo parecchio. Per noi, prâna, lo abbiamo studiato, è ciò che è di sostegno alla vita, il soffio vitale.

Continua a leggere Interagire con prana

kriya Yoga, mente e meditazione

di Donatella Zenoni

Kriya Yoga: tranquillizzare la mente

Come interrompere il flusso di pensieri disturbanti con il Kriya Yoga.

Kriya Yoga = dal sanscrito: kriya, “azione” e yoga, “unione”.

Continua a leggere kriya Yoga, mente e meditazione